Cosa facciamo

In questa pagina potete scoprire cosa facciamo con l’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo, quali sono i nostri settori di intervento e i Paesi nei quali operiamo.
Il nostro lavoro si divide in tre ambiti principali: la realizzazione di missioni operatorie, il sostegno all’alta formazione medica e la costruzione di reparti di cardiochirurgia adeguati e funzionali. Lo facciamo in diverse aree del mondo calibrando gli interventi in base alle necessità del territorio.

Le missioni operatorie

Nei Paesi in cui vi è una carenza di medici adeguatamente formati per la cardiochirurgia infantile, organizziamo missioni che si svolgono con la partecipazione volontaria di una équipe specializzata. Ogni équipe è composta da cardiologi, chirurghi, anestesisti, intensivisti, infermieri e tecnici.

Dopo aver realizzato un’analisi di fattibilità e aver siglato un accordo con l’ospedale locale ci occupiamo innanzitutto di strutturare l’équipe e organizzare il viaggio. Al fine di sopperire alle carenze e inadeguatezze delle strutture ospedaliere locali, il nostro staff porta in missione anche il materiale necessario per effettuare gli interventi previsti.

Sul posto vengono visitati i bambini malati di cuore e identificati quelli da operare subito, in urgenza.

La missione, della durata di 5 giorni, permette di fare analisi e diagnosi a circa 250 bambini e di operarne 10/12 a seconda della gravità della patologia. Tutti gli altri vengono curati e preparati per affrontare un eventuale intervento in futuro.

Dalla prima missione, nel 1993, abbiamo effettuato 435 missioni in 27 paesi.

Alta Formazione medica

L’attività di formazione dei medici è centrale per raggiungere l’obiettivo di migliorare i sistemi sanitari dei Paesi in Via di Sviluppo.

Accanto alla formazione dei medici, c’è anche quella dedicata ai vari membri dei team che lavorano in reparto. Vale a dire che formiamo infermieri, perfusionisti, tecnici ed anche magazzinieri per la gestione delle strumentazioni e delle riserve di materiale. 

Gli ospedali della speranza

La cardiochirurgia pediatrica necessita di strutture e strumentazioni particolari la cui disponibilità influenza il successo delle operazioni. Per questo motivo Bambini Cardiopatici nel Mondo ha deciso di intervenire anche sul miglioramento delle strutture ospedaliere/reparti.

La costruzione di centri specializzati in Cardiochirurgia Pediatrica forniti attrezzature all’avanguardia e di materiale sanitario è spesso servita anche da traino per migliorare le strutture ospedaliere nel loro complesso.

I progetti PAESE